Home RicetteDolci Panettone senza glutine – Ricetta veloce con lievito fresco

Panettone senza glutine – Ricetta veloce con lievito fresco

by Altramentecuoco
Panettone-senza-gluitne-le-farine-dei-nostri-sacchi2

Panettone senza glutine – Ricetta veloce con lievito fresco

Finalmente sono riuscito a fare il Panettone! tra Santa Lucia, cuccia e varie non ho avuto proprio tempo! quindi, come al solito, lo faccio la notte.. !

Sotto vi lascio la ricetta veloce che faccio con solo lievito fresco ma sempre con doppio impasto. Questo panettone senza glutine è adatto a chi non ha lievito madre e vuol realizzare una ricetta veloce per gustarlo il prima possibile.

Calcolate circa 5 ore tra lievitazioni e cottura quindi, anche se veloce, c’è sempre un pomeriggio da dedicare all panettone senza glutine.

Io ho messo solo uvetta perchè mi piace cosi ma ovviamente potete aggiungere canditi, colate varie come cioccolato bianco, fondente, pistacchio ecc..

Panettone senza glutine dopo prima lievitazione

Panettone senza glutine dopo prima lievitazione

Panettone senza glutine appena sfornato

Panettone senza glutine appena sfornato

Poi cucinarlo con un ‘assistente del genere non ha prezzo!!

Preparazione panettone senza glutine

Preparazione panettone senza glutine

Impasto panettone senza glutine

Impasto panettone senza glutine

Panettone senza glutine le farine dei nostri sacchi

Aury e il suo panettone senza glutine!Mi raccomando! lasciatemi commenti e foto nel gruppo RICETTE SENZA GLUTINE by Altramente Cuoco

Panettone-senza-gluitne-le-farine-dei-nostri-sacchi2

Panettone senza glutine - Ricetta veloce con lievito fresco

Panettone senza glutine – Ricetta veloce con lievito fresco Finalmente sono riuscito a fare il Panettone! tra Santa Lucia, cuccia e varie non ho avuto proprio tempo! quindi, come al… Stampa la ricetta
Porzioni: 4 Tempi di preparazionoe: Tempo di cottura:
Feedback 5.0/5
( 1 Voti )

INGREDIENTI

  • 200 ml di acqua tiepida
  • 2 cucchiai di zucchero
  • 30 gr di lievito di birra fresco
  • 400 gr di mix dolci Le Farine dei nostri sacchi
  • 150 gr di burro fuso
  • 8 gr di xantano
  • 150 gr di zucchero a velo vanigliato
  • buccia grattugiata di 1 limone bio
  • buccia grattugiata di 1 arancia bio
  • 2 uova intere + 2 tuorli
  • 1 fialetta di aroma Rum
  • 150/200 gr di uvetta
  • stampo in carta per panettone da 700 gr

PROCEDIMENTO

  • Attiviamo il lievito versando in una terrina l’acqua tiepida e i 2 cucchiai di zucchero poi uniamo il lievito sbriciolato e mescoliamo fino a farlo sciogliere dopodiché lo lasciamo riposare per 10 minuti.
  • Nel frattempo prepariamo l’impasto mettendo nell’impastatrice il mix di farina senza glutine, lo xantano se vogliamo usarlo e lo zucchero a velo vanigliato.
  • Azioniamo l’impastatrice per miscelare gli ingredienti in polvere poi versiamo il burro sciolto, aggiungiamo le 2 uova intere e i 2 tuorli, in ultimo il lievito sciolto e facciamo lavorare l’impastatrice per 8 minuti a velocità alta.
  • Copriamo il cestello con la pellicola trasparente e facciamo lievitare per 2 ore, dentro il forno spento ma con la luce accesa.
  • Reidratiamo l’uvetta tenendola in ammollo con acqua.
  • Riprendiamo l’impasto che dovrà essere raddoppiato di volume e lo lavoriamo ancora nell’impastatrice per altri 8 minuti a velocità alta, nel frattempo andiamo ad aggiungere il rum e l’uvetta ben strizzata e infarinata con due manciate di farina mix.
  • Ora trasferiamo l’impasto nello stampo di carta per panettoni, sotto al quale metteremo un vassoio (io ho usato quello per la pizza) e facciamo lievitare ancora per 1 ora, sempre all’interno del forno spento ma con la luce accesa.
  • Per cuocere il panettone posizionarlo nella parte bassa del forno (nella scanalatura più bassa) e accendiamo a 160c° Una volta raggiunta la temperatura facciamo cuocere per 1 ora o fino a che diventi di un colore ben brunito.
  • Facciamo raffreddare il panettone capovolto per mantenere gonfia la calotta. Quindi infiliamo nella parte bassa del panettone 2 stecchi di legno, quelli che si usano per gli spiedini, li facciamo passare da parte a parte e lo adagiamo capovolto all’interno di una pentola alta come quella dove si cuoce la pasta o il brodo (gli stecchi che sporgono dal panettone devono appoggiare sul bordo della pentola come potete vedere nella foto.
  • Copriamo con un canovaccio e lasciamo raffreddare completamente.
  • Conserviamo il panettone dentro un sacchetto per alimenti e consumare entro 4 o 5 giorni. I primi giorni resterà morbido, poi giorno dopo giorno tenderà ad asciugare, caratteristica dei prodotti senza glutine.

hhh2 comments

Axel Dicembre 13, 2018 - 3:30 pm

È possibile sostituire lo xantano con la gomma di guar? Se si, la stessa quantità?

Reply
Altramentecuoco Dicembre 13, 2018 - 6:22 pm

Ciao Axel, si puoi e mantienilo nella stessa quantità 😉

Reply

Leave a Comment

Potrebbero piacerti anche

Questo sito usa cookies per migliorare la fruizione dei contenuti. Accetta Leggi tutto

Privacy & Cookies Policy